News Campionati e Tornei

Campionati regionali di Coccaglio: 1 oro, 3 argenti, 1 bronzo per i nostri atleti

Lorenzo Martinalli sul podio a Coccaglio

A Coccaglio sono andati in scena nel fine settimana i campionati regionali giovanili e i campionati regionali di IV categoria.

Si è cominciato sabato con le gare giovanili che hanno fruttato ai nostri giocatori ben 3 argenti.

Nella categoria Giovanissimi erano per noi in gara Lorenzo Martinalli e Federico Gaglione nel maschile e Serena Rad nel femminile.
Mentre Federico e Serena non sono riusciti a superare la fase a gironi molto bene è andato Lorenzo che è arrivato fino alla finale.
In finale ha ceduto un po’ a sorpresa a Leonardo Bassi dello Sterilgarda, forse anche perché provato dalla precedente battaglia sostenuta con Lodovico Grigatti della Pol. Bremese che l’aveva impegnato fino al quinto set.

Nella categoria Ragazzi era per noi in gara Stefano Moras la cui corsa è stata fermata da Marco Frigeri della Bagnolese nei quarti di finale.

 

Leonardo Boletti sul podio di Coccaglio

 

Fra gli Allievi in gara Leonardo Boletti e Matteo Pilotti. Entrambi hanno superato la fase a gironi.
Matteo poi ha ceduto 3-1 nei quarti al più esperto Fausto Trapletti del Coccaglio.
Leonardo invece è arrivato fino alla finale nella quale, pur disputando un’ottima partita, ha dovuto cedere al fuori quota Daniele Pezzi dell’Asola.

 

Filippo Marchese sul podio di Coccaglio

 

Infine per la categoria Juniores era per noi in gara Filippo Marchese.
Superato senza perdere un set il girone, Filippo ha affrontato in semifinale Lorenzo Corsico del Coccaglio.
Il giocatore di casa riesce a far suo il primo set, ma poi Filippo riesce ad alzare il livello del suo gioco e conquista la finale vincedo 3-1.
L’avversario della finale è Davide Gerevini, il favorito del torneo. Il giocatore asolano, alla sua ultima partita visto che nonostante la giovane età ha purtroppo deciso di interrompere l’attività agonistica dalla prossima stagione, non lascia scampo a Filippo che sfiora la vittoria del terzo parziale nel quale Gerevini, prima di chiudere la partita ai vantaggi, deve annullare due set points.

Ottimi risultati quindi per i nostri giovani che conquistano 3 secondi posti su 4 categorie in gara. Continuando su questa strada siamo certi che nel prossimo futuro i risultati saranno ancora migliori.

 

Terminata a tarda sera la competizione giovanile, tutti a letto per ripresentarci a Coccaglio la mattina successiva per i campionati regionali di quarta categoria.

Molto numerosa la pattuglia dei nostri giocatori che si è presentata ai nastri di partenza del torneo, formata da 10 uomini e 4 donne.

 

Il podio del doppio misto

 

La mattina si è cominciato con i doppi misti.
Fra le 4 coppie con nostri giocatori in gara quella che è andata meglio è stata quella formata da Filippo Marchese ed Annalisa Gervasoni che superando coppie toste come quella formata da Stefano Pontiggia e Leilei Liu sono arrivati alle porte della finale, non riuscendola ad agguantare per merito della coppia formata da Emanuele Cuminetti e Chiara Vassalli che si è dimostrata complessivamente più solida dei nostri.

 

Il podio del doppio maschile

 

Mentre nel doppio femminile la coppia De Luca-Tardivo non è riuscita ad andare avanti nel tabellone, (come nel maschile le coppie Spinelli-Olivieri, Marchese G.-Vinetti, Lancellotti-Gaglione) nel doppio maschile la coppia formata da Giovanni Lucariello e Ioan Rad (giocatore tesserato per l’Abba, ma che il più delle volte si allena nella nostra palestra) è riuscita, superando mille difficoltà, a laurearsi Campione Regionale.

Le difficoltà cominciano fin dalla prima partita nella quale i nostri devono sudare le proverbiali sette camicie per superare i milanesi Laiacona-Rinaldi Dario; superata poi la coppia Palazzoli-Palazzoli i nostri hanno rischiato di uscire  contro i giocatori della Bagnolese Remelli-Tasselli.
Sotto di due set Gio & Ioan riescono in una fantastica rimonta e vincono al quinto set. La semifinale, che sulla carta doveva essere il match più complicato contro la coppia Palumbo-Paoletti, testa di serie nr 1 del torneo, è stata invece vinta 3-0 dai nostri, protagonisti di una partita davvero perfetta.
In finale poi, contro gli esperti Rossinelli-Tulli del TT Varese, Gio & Ioan riescono a spuntarla 3-1.
Complimenti quindi a Giovanni e Ioan che ottengono la soddisfazione di conquistare il titolo di Campioni Regionali 2014.

Esauriti i doppi sotto con le gare del singolo.
Se nel settore femminile le cose non sono andate bene con nessuna delle nostre 4 giocatrici che è riuscita a superare a sovvertire i pronostici ed a superare la fase a gironi, le cose sono andate meglio nel maschile.
Dei 10 giocatori in gara ben 6 sono riusciti a superare la fase a gironi.
Nel tabellone tutti hanno superato almeno un turno. Lucio Vinetti ha ceduto a Federico Palumbo del GSO Arese, Giovanni Lucariello ha invece perso dal forte Matteo Armezzani del TT Gallarate, Oliviero da Matteo Ricupero del TT Varese, Simone Spinelli ha ceduto a Paolo Freddi dell’Asola.

I migliori sono stati poi Leonardo Boletti e Filippo Marchese.

Leo è stato protagonista davvero di un ottimo torneo, vincendo due partite nelle quali sembrava chiuso dal pronostico.
La prima quella contro Enea Coslovich del Corona Ferrea (vinta 3-1) e la seconda quella contro il solidissimo Erik Lars Salvati dell’Olimpia di BG, sconfitto addirittura con il punteggio di 3-0.
Il disco rosso per Leo è poi arrivato negli ottavi di finale contro la testa di serie nr. 2 del torneo,
Andrea Paoletti del GSO Arese, poi finalista del torneo.
Complimenti comunque a Leo che sta dimostrando grandi miglioramenti in quest’ultima fase della stagione.

 

Il podio del singolare maschile

 

Ancora meglio di Leo è andato Filippo che superati Vincenzo Spada del Nerviano, Michele Remelli della Bagnolese e Gabriele Rossinelli del TT Varese, ha dovuto cedere il passo, nei quarti di finale, a Paolo Freddi dell’Asola.
Il set chiave è stato il secondo vinto dal giocatore asolano con il punteggio di 16-14 dopo che Filippo aveva avuto più occasioni per riportare il match in parità. Sotto 0-2 Filippo non ha più avuto le energie fisiche, ma soprattutto mentali, per trovare la vittoria in rimonta.

Per la cronaca il torneo è stato meritatamente vinto da un grandissimo Ioan Rad che, dopo aver vinto il doppio, ha bissato così il successo anche nel singolo. Ioan in strepitoso stato di forma, ha regolato tutti gli avversari mettendo in mostra colpi davvero fantastici.

 

 

 

Condividi questa news

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Cerca e Trova

TT Marco Polo Twitter

Photogallery

Photogallery

Photogallery

Photogallery

Venite a seguire le nostre gare al palazzetto di Mazzano la Domenica mattina!!!! Tutte le gare iniziano alle ore 10, ingresso libero da Via Mazzini 1, Mazzano (BS)  - Informazioni -

Federazione Italiana TT

ttmarcopolo

Fitet Lombardia

ttmarcopolo

Federazione Europea TT

Federazione Internazionale

Photogallery

Photogallery

Photogallery