Cronache Bestiali

Cronache Bestiali: la prima di campionato dello Shammalaya Team vista da AMC

La Bestia, il giocatore preferito di Anna Maria Catena

 

Buongiorno a tutti. Carissimi amanti delle Cronache Bestiali ®, con la ripresa degli articoli la cui pubblicazione è stata sospesa negli ultimi mesi per gli attriti avuti con la dirigenza del MP (poi risolti in tribunale con multe da 6 zeri…), ci tengo a presentarvi innanzitutto la mia fida collaboratrice e intervistatrice Anna Maria Catena (AMC) che da anni mi supporta nel meticoloso lavoro di giornalista.

 

Anna Maria Catena qui ripresa in una bella foto fatta durante una recente intervista rilasciata al Financial Times nel salotto di casa sua.

Anna Maria Catena

 
 

  • Anna Maria Catena nasce a Calolziocorte nel 1956;
  • A 6 anni si laurea alla Yale University in “Giornalismo Metodista nelle Culture Andine alla fine degli anni '70";
  • A 7 anni pubblica la sua prima biografia dal titolo: “Anna Maria Catena; i miei primi 7 anni”;
  • A 9 anni si innamora della stella dei Los Angeles Lakers - Kareem Abdul-Jabbar con cui ha una relazione di 3 anni;
  • A 10 anni viene arrestata in Bulgaria per spionaggio;
  • A 11 anni pubblica il suo secondo libro: “Anna Maria Catena; i miei primi 11 anni”;
  • Nel 1970, a 14 anni, diventa Vice Presidente della IBM;
  • Nello stesso anno fonda la rivista “Porcherie ed Eros” di cui ancora oggi è amministratrice unica;
  • A 16 anni, nel 1972, la troviamo al fianco di Leonid Breznev, allora capo assoluto della rimpianta Unione Sovietica (U.R.S.S.) – le rimarrà fedele fino al 2012 (30 anni di fedeltà postuma visto che Leonid muore nel 1982!);
  • Nel 1974, compiuti i 18, Anna Maria Catena si ritira a vita privata. Da allora continua a dirigere “Porcherie ed Eros” e a collaborare in ESCLUSIVA con la nostra rubrica…;

 

(Leonid Breznev qui ripreso in un rarissimo momento di relax)
Breznev in un raro momento di relax

 

Ma passiamo al match di domenica scorsa. Un match senza storia che è stato vinto a mani basse dagli Shammalaya! 2.0 in meno di 7 ore di gioco.

 

Mazzano, 12.10.14

PRIMA DI CAMPIONATO.

Come preambolo, va detto che al team manca il giocatore di riferimento, il faro, il KAPITANO ® il INKUDINE ®, Claudio Edoardo Gaglione in arte De Luca…, fermo ai box per ematoma in zone “XXX” causa slip troppo “contenenti” regalatigli dallo zio…si pensa di potergli comunque salvare la sua innata virilità!

Ma eccoci ai dettagli delle partite:

  1. nel primo match un brillantissimo la BESTIA ® si libera facilmente del giovane Dario Marchetti (Marchetti Dario per gli amici) in meno di 2 ore di giuoco. 11-9 al 5°….
  2. Entrano in campo i pezzi da 90; il KATTIVO ® tirato a lucido dopo lo sbiancamento dei denti, mal digerisce la racchetta “border-line” del Vanzani; la peculiarità dello strumento pongistico del Vanzani è che ha uno spessore di 0,03 nanometri tali da permettere la visione delle impronte digitali lasciate dalla operaia della Stiga che l’ha costruita. Da un attento esami si è risaliti a Linnèa Ek residente al civico 72 di Vasagatan, 111 20 Stockholm (zona Ikea). Detto ciò, il match finisce 0-3. Siamo sull’1-1
  3. Non c’è storia per il neo Shammalaya! 2.0 il (DE)MOTIVATORE (k) Vito contro il valido Rosina. Sarà il carisma dell’avversario (tipico di chi utilizza questo taglio di capelli), ma il nostro mai entra in partita. 3-0 secco-secco in 4 minuti
  4. Dopo una seduta con la mediocre consorte che da anni ormai lo segue in qualità di mental-coach, un KATTIVO rigenerato si fa beffa del Marchetti con un secco 3-0. Improponibili i porconi pronunciati dal nostro giocatore di punta ad ogni attacco o difesa vincenti. In tribuna, nascosto tra il pubblico accorso numerosissimo, Carlo (Tavecchio) prende appunti. Sicuramente scatta la multa alla società MP che dovrà procedere al pagamento senza tentennamenti
  5. Il Rosina (in arte, il Rosina) si fa carico di vincere la sua seconda partita contro la BESTIA. Il match è comunque tirato e una maggiore attenzione da parte del nostro atleta (che perde mentre testava il cardio-fit della Garmin ™) avrebbe potuto portare al 3-2…invece siamo 2-3
  6. Un Vito rigenerato dopo lo sconfortante 2-11 del primo set, ci permette di riequilibrare la partita. Del match rimane un momento particolare quando il (DE)MOTIVATORE ® chiude uno scambio pazzesco colpendo la pallina da (sotto) terra tra gli applausi scroscianti del pubblico.….anche Richy Martin avrebbe apprezzato il gesto. Siamo alla svolta…. ormai  chiunque punterebbe sugli Shammalaya! 2.0
  7. Un Marchese galvanizzato dalla vittoria sul Marchetti stende anche il Rosina che mai e poi mai si sarebbe aspettato tanta aggressività da parte del nostro bel brunetto
  8. Sul 4-3, il primo match-point tocca al Vito; come ipnotizzato dal giovane Marchetti, o forse non ancora pronto a palcoscenici di cotanto livello, il Vito riesce a gestire il match fino al 1-1 per poi perdere i punti cruciali del 3° e 4° set; un 1-3 che sarebbe stato possibile gestire meglio e che gli comporta un defalcamento del suo stipendio da 8000 a 7800/Euro a set! In attesa del nuovo JobAct del nostro Renzi, questo taglio è già operativo
  9. E siamo allo scontro finale; come spesso capita e capiterà, nei momenti cruciali la squadra chiama in campo i leader. E chi se non la BESTIA ® può portare il match a casa? Chi? Un ottimo inizio e una freddezza ai più sconosciuta gli permettono il 3-1 finale e i primi due punti al team Shammalaya! 2.0 che è ormai già lanciato in solitario verso la D1 di sicura acquisizione

                                                                                                          AMC

 

Siamo quindi partiti col piede giusto; in attesa dell’esordio de il INKUDINE ® già nella giornata di giovedì 16.10,….

Sempre vostro….

                                la BESTIA ®

 

 

 

Condividi questa news

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Cerca e Trova

TT Marco Polo Twitter

Photogallery

Photogallery

Photogallery

Photogallery

Venite a seguire le nostre gare al palazzetto di Mazzano la Domenica mattina!!!! Tutte le gare iniziano alle ore 10, ingresso libero da Via Mazzini 1, Mazzano (BS)  - Informazioni -

Federazione Italiana TT

ttmarcopolo

Fitet Lombardia

ttmarcopolo

Federazione Europea TT

Federazione Internazionale

Photogallery

Photogallery

Photogallery